La pace è dentro tutti noi

Nessuno è nato sotto una cattiva stella;

ci sono semmai uomini che guardano male il cielo.

Dalai Lama

Quante volte ci siamo interrogati sul desiderio di avere un po’ di pace e di sentirci sereni e invece questa cosa sembra irraggiungibile.

In realtà abbiamo la possibilità di scegliere se essere felici o essere tristi, di creare un clima di accettazione e di pace oppure di rifiuto e di conflitto. Tutti noi scegliamo ogni giorno come vivere la vita, come affrontarla, con quale spirito. Questa consapevolezza fa la differenza nella nostra vita. Questo è il vero potere: il potere che ognuno ha su di sé e sulle proprie emozioni.

Siamo soliti pensare che siano gli altri che causano i nostri stati d’animo oppure che sono le cose che ci accadono che ci mettono di buon umore o di cattivo umore. Davvero vogliamo dare questo potere agli altri o alle siutazioni? Siamo consapevoli che abbiamo invece la possibilità di scegliere?

Se riprendi la guida delle tue emozioni, non sarai più controllata da esse e potrai liberarti delle reazioni e degli automatismi. C’è sempre un modo di vedere le cose che ci accadono da un’altra angolazione, capace di scorgere un aspetto accogliente e fiducioso.

Possiamo scegliere di sentirci scoraggiati e impotenti di fronte a certe situazioni, ma è sempre possibile scegliere di trovare qualcosa che possiamo pensare o fare per sentirci meglio. Se non ci prendiamo cura con amore di noi stessi, chi lo farà?

Ognuno di noi in questa vita ha dovuto accettare delle dure prove e anch’io ho affrontato il dolore più grande di una madre: la morte del mio adorato figlio Mattia per un’anomalia cardiaca. Tante volte mi sono interrogata chiedendomi: “Perché?” “Perché al mio bambino?” “Perché a me?” Con il tempo ho dato un senso, un significato a ciò che mi è accaduto. Ho compreso che non sarei la persona che sono, se non avessi accettato questa durissima prova. Ho scelto di guardare tutte le cose buone che sono arrivate dopo, ho scelto di accettare le cose come sono e non come avrei voluto che fossero.

Possiamo diffondere luce, speranza partendo da noi stessi, coltivando i nostri pensieri amorevoli, vivendo pienamente ogni giorno come fa il sole che illumina l’alba e ogni creatura vivente senza alcun giudizio ma con generosità.

Giuditta Mastrototaro

Precedente Concentrati! Successivo Parliamo di allattamento